Skip to topic | Skip to bottom
Home

Tesi
Tesi.MetaConverterEstensionir1.19 - 09 Apr 2005 - 11:17 - LucaVenturatopic end

Start of topic | Skip to actions

Estensioni al MetaConverter

Fasi

  • Orientamento: codice di ISA, MetaConverter, uso di editor grafici. Progettazione di layout ISA
  • Specifiche: scrittura di un documento testuale (posto sul wiki) con il programma degli interventi da realizzare. Proposto da FV, dettagliato da LV, discusso e approvato da entrambi.
  • Implementazione e debugging. Verifica su ISA PHP, su ISA ASP e su ISAwiki.
  • Ricerca del materiale bibliografico (parallelo alle altre fasi)
  • scrittura della tesi

Programma

  • Reingegnerizzazione del codice javascript: ricontrollo su stretch specifici
  • Commento e reingegnerizzazione del codice del metaconverter
  • Implementazione della gestione di stretch della stessa immagine suddivisa in più parti

La Nuova Sintassi di ISA

Lo sviluppo delle modifiche al metaconverter e al codice javascript ha portato ad avere questa nuova sintassi:

  • Zona di stretch normale:
    • href="fvstretch"
    • target="v-100" o "h-100" o "b-100" NEW
    • alt=""
    • name="nome" o ""
  • Zona di stretch percentuale:
    • href="fvstretch"
    • target="v-50" o "h-70" o "b-..."
    • alt="nome2,nome3,ecc..." (tanti nomi per quante sono le immagini che si devono stretchare insieme a quella che stiamo gestendo)
    • name="nome1"
  • Zona di stretch relativa a una zona di testo:
    • href="fvstretch"
    • target="V-body" o "H-..." dove ... rappresenta il nome dell'fvblock
    • alt=""
    • name="nome" o ""
  • Zona di tile normale:
    • href="fvtile"
    • target="v-1" o "h-1"
    • alt=""
    • name="nome" o ""
  • Zona di tile percentuale:
    • href="fvtile"
    • target="v-0.50" o "h-0.70"
    • alt="nome2,nome3,ecc..." (tanti nomi per quante sono le immagini che si devono stretchiare insieme a quella che stiamo gestendo)
    • name="nome1"
  • Zona di tile relativa a una zona di testo:
    • href="fvtile"
    • target="V-body" o "H-..."
    • alt=""
    • name="nome" o ""
  • Si possono inserire blocchi di testo in layout statici tramite i tag: fvblock, fvexclude e fvcontent
    • fvblock serve a inserire un certo blocco di testo e ha gli attributi:
      • tag: nome del tag che voglio estrapolare del documento scritto dall'autore e inserire all'interno della pagina. Esempio: tag="p(link)" dove link è la classe del paragrafo, oppure tag="//body" è il designer che decide se cercare il tag in modo globale (tramite //) nel documento o solo in modo locale.
      • name: nome a scelta del designer che serve ad assegnare il mode del template che gestisce il tag fvblock per poterlo distinguere dagli altri
    • fvexclude ha come compito quello di escludere un particolare blocco presente all'interno di un altro blocco inserito tramite fvblock:
      • tag: nome del tag da escludere
      • name: ha lo stesso compito che in fvblock
    • fvcontent, va utilizzato all'interno di fvblock per attivare l'applicazione dei template creati, quando il metaconverter viene applicato sul documento. Può avere l'attributo repeat settato a "yes" se devo anche copiare il tag preso in esame da fvblock.
-- LucaVentura - 26 Jan 2005

Sviluppo 1° fase (Reingegnerizzazione del codice javascript)

  • Problemi e/o errori riscontrati:
    • errori di javascript con Netscape 4 (verticalstretch e horizontalstretch): verical lascia uno spazio vuoto, horizontal non trova l'immagine da modificare
    • problemi con fvstring e namespace
    • problema strano con explorer e layout ISA for All: se la finestra viene troppo rimpicciolita il testo viene tagliato e non ridimensionato il suo spazio. (da controllare alcuni altri layout)
  • Soluzioni:
    • Utilizzo delle funzioni di Dom per Gecko. Ora Javascript funziona anche con Mozilla.

Sviluppo 2° fase (Commento e reingegnerizzazione del codice del metaconverter)

  • Modifica del sistema di gestione stretch e tile, tentativo di gestione simile a verticalstretch e horizontalstretch, ossia attraverso un div con id composto dai parametri per la funzione. Funziona.
  • Modifica dell'utilizzo dell'attributo alt nelle immagini da stretchare. Ora ha come valore la somma delle dimensioni delle altre immagini. Funziona.
  • Primo tentativo di creazione di stretch percentuale. Utilizzo di un attributo ulteriore all'interno delle immagini da modificare. Attributo id con valore di stretch (esempio: id="0.50"). Funziona.

Riferimenti

-- FabioVitali - 27 Jul 2004

  • lib.zip: Versione aggiornata del file di gestione degli stretch: sostituire la cartella lib a quella in ISA

to top

I Attachment sort Action Size Date Who Comment
IsaMeta803.zip manage 6243.2 K 30 Mar 2005 - 11:03 LucaVentura Cartella di ISA con modifiche zippata
lib.zip manage 4.2 K 05 Apr 2005 - 13:37 LucaVentura Versione aggiornata del file di gestione degli stretch: sostituire la cartella lib a quella in ISA
TesiFinale.zip manage 6529.6 K 31 Mar 2005 - 17:15 LucaVentura Sorgenti e pdf della tesi
presentazione.zip manage 6276.1 K 31 Mar 2005 - 17:20 LucaVentura Presentazione: sorgenti e pdf

Tesi.MetaConverterEstensioni moved from Tesi.MetaCoverterEstensioni on 27 Jul 2004 - 13:10 by FabioVitali - put it back
You are here: Tesi > ArgomentiDiTesi > IsaWiki > MetaConverterEstensioni

to top

Copyright © 1999-2017 by the contributing authors. All material on this collaboration platform is the property of the contributing authors.
Ideas, requests, problems regarding Fabio's Wiki? Send feedback