Elenco Tirocini Disponibili

N.B.: Questo elenco è in continuo aggiornamento. Consultatelo spesso.

ConvertitoreWordML

WordML è il nuovo formato interno di MS Word. IML, invece, è un formato pattern-based usato in varie applicazioni di digital publishing sviluppate dal team di ricerca del prof. Vitali. L'obiettivo del tirocinio è testare, estendere ed adattare un convertitore bidirezionale esitente da WordML? ad IML alle esigenze di una specifica casa editrice. Il convertitore, infatti, è stato pensato per gestire file di MS Word generici, e deve essere customizzato per gestire un set predefinito di stili. Inoltre è necessaria una solida fase di debug. Tutor: PaoloMarinelli?, AngeloDiIorio?.

DTD++ (tirocinio di test)

DTD++ è un'estensione di DTD a fornire la stessa espressività di XML Schema e in più la possibilità di esprimere co-constraint (vincoli incrociati sugli elementi stile Schematron). Sono state realizzate tre tesi di laure sull'argomento, e esiste adesso un'applicazione (parser/validatore/convertitore) moderatamente stabile. Scopo del tirocinio è generare una test-suite completa e espandibile di casi d'uso e identificare tutti i bug e i casi non gestiti dalla applicazione attuale. Tutor: Fabio Vitali

Integrated Metadata Editor (IME) (tirocinio di test)

IME è una applicazione realizzata in collaborazione con il World Food Programme (WFP, agenzia dell'ONU) che si occupa dell'arricchimento con meta-informazioni di documenti MS Word. Scopo del tirocinio è generare una test-suite di casi d'uso e identificare tutti i bug. Tutor: AntonioFeliziani

Folder Monitor (FM) (tirocinio di test)

FM è una applicazione realizzata in collaborazione con il World Food Programme (WFP, agenzia dell'ONU) che si occupa di monitorare i cambiamenti che avvengono all'interno di una directory (creazione di nuovi file, modifica e cancellazione di file) allo scopo di generare versioni dei file creati o modificati e di creare viste differenti della struttura della directory sulla base delle meta-informazioni contenute nei documenti (raccolte per mezzo dell'Integrated Metadata Editor). Scopo del tirocinio è generare una test-suite di casi d'uso e identificare tutti i bug. Tutor: AntonioFeliziani

Interfaccia per inserire/modificare i parametri di IsaPress?

IsaPress? è un'applicazione in Java, per la produzione di PDF (e file DocBook?) ad alta qualità partendo da file di Word marcati con stili. Le caratteristiche dell'output sono attualmente specificate in un file in sintassi XML che indica i valori di parametri come font, margini, dimensioni, etc. Obiettivo del tirocino è realizzare un interfaccia per modificare tali parametri.

Toolbar Stili IsaPress? per OpenOffice

IsaPress? è un'applicazione in Java, per la produzione di PDF (e file DocBook?) ad alta qualità partendo da file di Word marcati con stili. Il set di stili supportati è attualmente caricato con un .dot che semplicemente li aggiunge agli stili correnti. Si vuole avere una toolbar che semplifichi l'interfaccia utente (almeno per un set ristretto di tali stili). Obiettivo del tirocinio è realizzare tale toolbar per OpenOffice.

Toolbar Stili IsaPress? per MS Office 2007

IsaPress? è un'applicazione in Java per la produzione di PDF (e file DocBook?) ad alta qualità partendo da file di Word marcati con stili. Il set di stili supportati è attualmente caricato con un .dot che semplicemente li aggiunge agli stili correnti. Si vuole generare una toolbar che semplifichi l'interfaccia utente (almeno per un set ristretto di tali stili). Obiettivo del tirocinio è realizzare tale toolbar per MS Office 2007.

Toolbar di verifica IsaPress? per MS Office 2007

IsaPress? è un'applicazione in Java, per la produzione di PDF (e file DocBook?) ad alta qualità partendo da file di Word marcati con stili. Attualmente supporta un certo numero di stili, ed esistono una serie di vincoli da rispettare nella creazione dei documenti. Obiettivo del tirocinio è realizzare una toolbar in grado di verificare questi vincoli e fornire messaggi di warning all'utente.

Test sistematico e documentato su JNDiff.

JNDiff è un'applicazione che calcola le differenze tra documenti XML. In particolare, è il porting java di una precedente versione in PHP. Obiettivo del tirocinio è testare questo software (che è in fase di lavorazione) su un vasto set di documenti, da scegliere sistematicamente, e produrre report dettagliati e periodici.

Miglioramento valutatore streaming XPath

All'interno del dipartimento e' stato sviluppato un valutatore streaming per XPath. Il valutatore si basa sulla creazione dinamica di automi deterministici per la valutazioni di location step. Il numero di automi attivi potrebbe essere sensibilmente diminuito implementando alcune euristiche già pensate a livello teorico. In questo modo si avrebbero guadagni sia a livello di occupazione di memoria che di complessita' computazionale. Quindi, lo scopo del tirocinio e' di implementare all'interno dell'attuale codice Java del valutatore XPath tali ottimizzazioni.

Supporto per Assertions in SchemaPath

All'interno del dipartimento e' stato progettato un linguaggio di validazione chiamato SchemaPath, che estende in maniera minimale XML Schema 1.0. E' stato anche sviluppato in Java un validatore streaming per questo linguaggio. La nuova versione di XML Schema (XSDL 1.1) ha introdotto la feature fondamentale di SchemaPath, ovvero l'assegnamento condizionale dei tipi. Oltre a questa feature, e' stata anche inserita un'altra feature chiamata "Assertions" (ovvero verifica di espressioni XPath all'interno del documento). Lo scopo del tirocinio e' quindi quello di modificare l'attuale codice del validatore SchemaPath, in modo da introdurre il supporto anche per le "Assertions".

Wiki con vincoli in Chisimba

implementare come modulo per il framework PHP Chisimba (http://avoir.uwc.ac.za/avoir/) un wiki nel quale sia possibile esprimere vincoli sui contenuti delle pagine e notificare gli utenti di eventuali violazioni di tali vincoli. I vincoli devono essere esprimibili come validatori, ovvero funzioni che processano il markup di una pagina ed eventualmente i suoi metadati e ritornano o una notifica di validità, oppure una serie di errori localizzati in particolari punti della pagina

Wiki semantico in Chisimba

implementare come modulo per il framework PHP Chisimba (http://avoir.uwc.ac.za/avoir/) un wiki semantico minimale, ispirato a Semantic MediaWiki?, con la possibilità cioè di: (1) tipare i link tra pagine, (2) associare proprietà come valori tipati a pagine, (3) dividere le pagine in categorie che sono parte di una tassonomia

Overlapping markup e LMNL

realizzare un porting per il linguaggio di programmazione C (ed eventualmente da lì binding per altri linguaggi di programmazione, possibilmente da generarsi in maniera automatica) di SAL+LOM (http://www.lmnl.net/projects/LMNOP/), un parser Java per il linguaggio di markup LMNL (http://www.lmnl.net).

Applicazione di Topic Maps ad un database di tipo Postgres

Esiste un database ben strutturato Postgres popolato da un insieme di informazioni e metadati. Si vuole convertire queste informazioni in file XML secondo il modello Topic Maps ottenendo un insieme di file XTM che permetta una sofisticata navigazione tra le informazioni. Destinazione: studenti di Informatica e/o Scienze di Internet (entrambe le lauree) che abbiano svolto con successo e votazione alta i seguenti esami: programmazione, tecnologie web, basi di dati. Competenze richieste: dimestichezza con tecnologie del Semantic Web. Tutor: MainSilviaDuca?

Estensione dell'applicazione RTC

RTC (RDF - Topic Maps converter) è un'applicazione che permette di convertire documenti che seguono un modello RDF in documenti strutturati secondo il modello Topic Maps e viceversa. Occorre completare la conversione di alcuni costrutti e verificare la correttezza semantica dei documenti una volta convertiti. Destinazione: studenti di Informatica e/o Scienze di Internet (entrambe le lauree) che abbiano svolto con successo e votazione alta i seguenti esami: programmazione, tecnologie web. Competenze richieste: dimestichezza con tecnologie del Semantic Web, Java. Tutor: MainSilviaDuca?

Descrizione e collegamento di concetti espressi attraverso il linguaggio SKOS.

SKOS (Simple Knowledge Organisation System) è un insieme di linguaggi formali creata per rappresentare glossari, classificazioni, tassonomie e qualsiasi tipo di vocabolario strutturato. SKOS si basa su RDF e RDFS e il suo obiettivo principale è permettere la facile pubblicazione di vocabolari strutturati per il Semantic Web. Attraverso l'utilizzo delle regole di SKOS, si vuole descrivere la connessione di risorse e i concetti espressi da informazioni esistenti che utilizzano un vocabolario (o più precisamente un lessico semantico) di tipo WordNet?. Destinazione: studenti di Informatica e/o Scienze di Internet (entrambe le lauree) che abbiano svolto con successo e votazione alta i seguenti esami: programmazione, tecnologie web. Competenze richieste: dimestichezza con tecnologie del Semantic Web. Tutor: MainSilviaDuca?

Revision: r1.8 - 04 Oct 2007 - 16:25 - FabioVitali
Tesi > ElencoTirociniDisponibili
Copyright © 1999-2017 by the contributing authors. All material on this collaboration platform is the property of the contributing authors.
Ideas, requests, problems regarding Fabio's Wiki? Send feedback